Le nuove KaernenTherme: benessere per tutta la famiglia a Villach

dove andare alle terme in austria

Siamo stati ospiti per un weekend dell’hotel Karawankenhof e dell’ufficio del turismo di Villach, e abbiamo potuto apprezzare sia il relax delle terme, sia la quiete delle passeggiate tra i laghi e le montagne circostanti, come vi abbiamo raccontato qui: Cosa fare a Villach e dintorni: consigli per un weekend di vero relax.
Oggi invece mi voglio soffermare sui servizi offerti dalle terme di Villach e dall’hotel Karawankenhof.

Come sono organizzate le terme di Villach

Le Kärnten Therme sono una struttura moderna, interamente rinnovata nel 2012 a opera di un team di architetti di Graz, diretti da Titus Pernthaler, che si è ispirato ai paesaggi della zona, riprendendo le forme irregolari della roccia e prevedendo ampie vetrate per godere sia della luce, sia della natura circostante.

L’edificio si sviluppa su quattro piani e la sola superficie d’acqua occupa 1.100 metri quadrati. Da un punto di vista architettonico, la scelta più spettacolare è probabilmente quella della piscina sportiva di 25 metri, costruita al secondo piano. Gli spazi si dividono in tre aree tematiche, dedicate ad accontentare un ampio ventaglio di ospiti.

cosa fare a villach relax alle terme

L’area FUN delle terme: acqua e divertimento

L’area FUN al piano terra è dedicata agli amanti dell’acqua e alle famiglie: dalla piscina baby con zona relax per i più piccoli, agli scivoli che accontentano i più scatenati, che possono lanciarsi sui gommoni o in gare di velocità. Nella piscina sportiva, poi, si può praticare una disciplina che avrei provato subito anch’io, se non mi avessero detto che era solo per le bambine: il nuoto per sirene. Attualmente il venerdì e il sabato è possibile noleggiare la pinna e fare 50 minuti di corso con l’istruttrice al costo di 25 euro.
In quest’area si trovano anche le piscine dove rilassarsi tra idromassaggi e cascate cervicali, con particolare attenzione all’accessibilità: ogni vasca è dotata di una sedia specifica per permettere l’accesso anche a chi ha difficoltà motorie.

Noi abbiamo preferito quest’area la mattina presto, per una bella nuotata e un idromassaggio rigenerante prima di partire alla scoperta dei dintorni.

dove andare alle terme in austria
Ingresso in acqua per tutti
le terme di villach
Spazio relax nella zona baby

L’area FIT: tenersi in forma alle terme

L’area FIT è pensata per chi si vuole dedicare all’attività fisica e mette a disposizione circa 100 macchinari high-tech su una superficie di 700 metri quadrati. Le attrezzature si dividono tra la sala macchine interne e la terrazza, dove si tengono anche i corsi di spinning. Durante la settimana vengono offerti una trentina di corsi tra Pilates, Yoga, Zumba e Total Body.

Ammetto che l’area FIT siamo soltanto andati a vederla, a nostra discolpa i chilometri già percorsi per visitare Villach e dintorni! Però una palestra così ben organizzata e fornita è sicuramente un surplus per chi segue allenamenti specifici. Se fossimo rimasti qualche giorno in più, avrei sicuramente provato i corsi, che sono la mia passione, mentre Stefano preferisce nuoto e corsa.

palestra e terme a villach
Zona FIT – credits: kaernentherme.com

L’area SPA: il benessere a portata di mano

L’area SPA è riservata ai maggiori di 16 anni ed è area nudista. Si divide su due piani:

  • al primo piano si trovano l’area riservata alle donne e le cabine per i massaggi e trattamenti, da pagare a parte rispetto al biglietto di ingresso, ma comunque caricabili sul braccialetto che vi viene dato in dotazione, così come le consumazioni, che saranno pagate all’uscita. Nella sezione dedicata a prezzi e orari vi spiego meglio come funziona. Sullo stesso piano si trova anche l’hammam.
  • al secondo piano si trovano ulteriori saune ad accesso misto: sauna finlandese, biosauna, bagno turco, cabine a infrarossi, oltre a idromassaggio e vasca di acqua fredda sulla terrazza esterna. Sulla lavagna all’ingresso vengono segnalati gli Aufguss e gli altri rituali in programma per la giornata. Noi, ad esempio, abbiamo provato il massaggio con il miele nel bagno turco. Me lo aspettavo più appiccicoso, invece l’aria umida del bagno turco lo rende molto piacevole da massaggiare e lascia la pelle morbidissima.

L’area SPA è stata la nostra coccola serale: rientrare in hotel solo per mettersi in accappatoio e andare direttamente in SPA non ha prezzo! Ai primi di ottobre, le temperature esterne erano già piuttosto rigide, infatti abbiamo usato quasi sempre il piumino. Più precisamente io, dopo essere partita bella speranzosa solo con la giacca in pelle, ho dovuto arrendermi e usare uno dei due di Stefano. 😉

hammam a villach
Hammam nella zona SPA – credits: kaernentherme.com

Si può mangiare all’interno delle terme?

Nell’area FUN si trova il ristorante self-service pool25, l’ideale per un pasto completo ma anche per uno spuntino veloce. Noi non abbiamo provato il ristorante perché abbiamo mangiato direttamente in hotel, però ci siamo stati durante la nostra visita guidata. Abbiamo notato che ha molti posti a sedere nella sala principale, inoltre c’è una stanza riservata ai compleanni, che si può prenotare dal lunedì al venerdì, per festeggiare con i propri amici con un menù dedicato ai più piccoli. Il punto di ristoro è aperto con orario 10.00 – 20.00.

Inoltre, nella zona SPA il bar sky25 offre snack, tramezzini, bruschette e bevande per una pausa salata. Il bar è aperto dalle 12.00 alle 21.30.

Orari e prezzi di ingresso alle terme di Villach

Gli orari delle terme di Warmbad-Villach

Le terme sono aperte tutti i giorni dell’anno dalle 9.00 alle 22.00 e più precisamente:

  • la palestra e le piscine chiudono alle 21.45;
  • le saune sono aperte dalle 10.00 alle 21.30, l’area riservata alle donne dalle 11.00 alle 21.30;
  • i trattamenti si possono prenotare tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00, mercoledì e giovedì fino alle 20.00.

Vi consiglio di controllare l’apertura se avete intenzione di andarci in giugno: in genere in questo periodo la struttura chiude 15 giorni per manutenzione.

I prezzi delle terme di Warmbad-Villach

Per quanto riguarda i prezzi, sono diversi i pacchetti che si possono acquistare, a seconda delle aree di cui si vuole usufruire:

  • l’ingresso giornaliero all’area FUN costa 23,10 euro per gli adulti, 16,30 euro per i ragazzi dai 13 ai 15 anni, 13 euro dai 4 ai 12 anni. L’abbinamento adulto più bambino/ragazzo costa 31 euro (20,80 più 10,20 euro), quindi se ad esempio un papà vuole entrare con due figli pagherà 41,20 euro.
  • l’ingresso abbinato FUN + SPA è previsto solo per gli adulti e il giornaliero costa 32 euro, 3 ore costano 27,50 euro, mentre l’ingresso serale dalle 17.00 costa 21 euro.
  • il parcheggio costa 1,60 euro per 4 ore, 2,60 euro fino a 8 ore, 5,20 euro fino a 13 ore, 14,50 euro per 24 ore; è invece gratuito per gli ospiti degli hotel Karawankenhof e Warmbaderof.

La palestra è riservata agli abbonati e agli ospiti degli hotel.

dove dormire a villach
Gli scivoli tra le terme e l’hotel

Come si paga alle Kärnten therme

All’ingresso vi verrà fornito un braccialetto, di colore diverso a seconda del pacchetto scelto, da tenere sempre con voi. Il braccialetto serve a fare svariate cose:

  • si può chiudere a chiave l’armadietto dove si lasciano le proprie cose avvicinando il braccialetto e allo stesso modo si riaprirà;
  • si può attivare uno dei lettini solari a disposizione nella zona degli spogliatoi per il numero di minuti desiderati e si pagherà direttamente all’uscita;
  • si può accedere alle aree previste nel proprio biglietto di ingresso avvicinando il braccialetto alla porta;
  • si possono caricare le consumazioni fatte al bar e al ristorante e i trattamenti scelti.

Insomma, si possono lasciare i propri oggetti personali al sicuro negli armadietti e pagare il saldo al momento dell’uscita, quando si riconsegna il braccialetto.

come funzionano le terme a villach
Gli armadietti e il lettino abbronzante attivabili con il braccialetto

Perché scegliere di alloggiare all’hotel Karawankenhof

Per gli ospiti dell’hotel Karawankenhof, così come per quelli del vicino Warmbaderhof, l’accesso alle terme è gratuito. Inoltre si può entrare un’ora prima dell’apertura ufficiale, per godersi gli spazi in piena tranquillità. Infine, si può accedere a una zona speciale, riservata ai soli ospiti dell’hotel, che è la storica piscina, che sorge direttamente sopra la sorgente termale. L’acqua, che esce a una temperatura di circa 29 gradi, viene filtrata soltanto dai sassi sul fondo e si rinnova interamente ogni 3-4 ore.

hotel terme karawankenhof
La piscina riservata agli ospiti dell’hotel

I servizi offerti dall’hotel

Abbiamo trovato l’hotel davvero accogliente e adatto a un weekend romantico, ma anche per una vacanza in famiglia. La nostra stanza era molto spaziosa, con una chaise longue che può diventare comodamente un terzo letto. Inoltre abbiamo notato che la stanza era comunicante con quella accanto: ora che i ragazzi sono cresciuti, in genere è questa la sistemazione che preferiamo in hotel. Avere due stanze comunicanti permette a ciascuno di avere la propria autonomia, e soprattutto due bagni separati per evitare turni infiniti. Dall’altro lato c’è la possibilità di ritrovarsi tutti insieme per organizzare la giornata successiva o di entrare la mattina a svegliare i più dormiglioni.

Un’altra opzione interessante per le famiglie è soggiornare in uno degli appartamenti del residence che sorge proprio accanto all’hotel. In questo caso si può decidere se preparare i propri pasti in autonomia o usufruire di tutti i servizi dell’hotel, compreso il miniclub.

Grazie all’attenta selezione del menù e alla grande sala fitness, si classifica anche tra gli hotel adatti agli sportivi, nonché naturalmente per coloro che necessitano di cure termali.

dove mangiare a villach carinzia
La parte del menù non dedicata agli sportivi 😉
come sono le camere dell'hotel karawankenhof
Un dettaglio della nostra camera
Il Karawankenhof è un hotel green: dai detergenti ricaricabili, alle bevande in vetro nel frigobar, piccoli accorgimenti per salvaguardare il nostro pianeta

La storia del complesso termale

La prima struttura termale di Warmbad-Villach risale al Medioevo, quando due casette di legno furono costruite sopra le sorgenti termali. Ma si ritiene che già gli antichi romani ne beneficiassero, come testimoniato da una pietra votiva rinvenuta in zona. Interessante sapere che le due casette non servivano a dividere maschi e femmine, bensì ricchi e poveri.

Per arrivare a oggi, si passa attraverso 200 anni di gestione familiare, durante la quale si sono succedute ben 7 generazioni. L’hotel Karawankenhof fu il primo a essere costruito nel 1810, seguito poi dal Warmbaderhof, hotel 5 stelle dallo stile neoclassico.

Una curiosità che si rivela solo in alcuni periodi dell’anno

Nell’ampio parco che circonda le terme e gli hotel, c’è anche una sorgente termale ad accesso gratuito. Si chiama Maibachl e in alcuni periodi dell’anno forma delle vasche naturali, dove si può fare il bagno nel bel mezzo del bosco. Quando siamo stati noi, non era il periodo giusto; le vasche in genere si formano nel periodo in cui si scioglie la neve o in caso di precipitazioni abbondanti per un periodo prolungato. Sono comunque voluta andare nel bosco a vedere la zona dove si formano le vasche: era una notte di luna piena e la piana illuminata appena fuori dal bosco mi ha fatto ricordare certe storie di vampiri… Fatto sta che me la stavo facendo sotto e ho proposto a Stefano di rientrare in hotel! 😉

Se invece volete visitare delle terme all’aperto accessibili tutto l’anno, potrebbe interessarvi questo articolo: Come funzionano le terme libere in Toscana.

Alla prossima avventura,

Anna

4 risposte a “Le nuove KaernenTherme: benessere per tutta la famiglia a Villach”

  1. Ho una grande passione per le terme. Questa zona non l’ho ancora provata: bisogna che rimedi!

    1. panannablogdiviaggi dice: Rispondi

      Grande passione anch’io, le proverei tutte 😉

  2. Sono sempre a caccia di nuove terme da visitare e queste mi sembrano davvero interessanti!

    1. panannablogdiviaggi dice: Rispondi

      Vedi?! Tra amanti delle terme ci si capisce 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.